FESTE & SAGRE

Search our Site

Circo, smartphone e panpepato!

Alex Filz_OK

Sui monti e nelle valli altoatesine comincia già a fioccare la neve. Intanto l’aria si riempie del profumo di cannella e spezie mentre si sentono soffuse le dolci note di canti natalizia. È in questa suggestiva cornice che i tradizionali mercatini di Bolzano e Merano prendono vita.

L’Avvento a nel capoluogo altoatesino è davvero speciale con i cortili addobbati, Piazza Walther con le casette di legno e il gigantesco albero di Natale, i suonatori di corno alpino e la Sacra Famiglia all’interno di una vera stalla in miniatura. All’imbrunire nel cuore della città, con le luci che si accendono e il profumo speziato del vin brûlé che si disperde tra le strade, si respira un’atmosfera magica. Anche il parco della Stazione di Bolzano è interessato dagli eventi natalizi e si è trasformato in un set da fiaba con la giostra, la pista di pattinaggio, il teatro dei burattini, il trenino elettrico e la carrozza. Nel cortile interno di palazzo mercantile gli artigiani espongono pezzi unici di giocattoli realizzati a mano: vietato indugiare sul regalo da scegliere. Da non perdere lo straordinario spettacolo del Cirque World’s Top Performers, la compagnia che riunisce i migliori artisti del Cirque du Soleil e del Cirque Nouveau, in programma al Palasport il 28, il 29 e il 31 dicembre. Per gli sportivi il cartellone contempla due appuntamenti di rilievo: un’esibizione di pattinaggio artistico il 4 gennaio al Palaonda e la corsa amatoriale aperta a tutti che si snoda per le vie del centro il 31 dicembre, ideale per smaltire i bagordi delle feste (Azienda di Soggiorno e Turismo, tel. 0471 307040, www.bolzano-bozen.it, info@bolzano-bozen.it). Sosta senza servizi nel parcheggio in Via Maso della Pieve, di fronte al cimitero, raggiungibile con gli autobus n. 110,10A e 10B; in alternativa, nei pressi dell’ospedale, c’è il campeggio Learn Camping Moosbauer in via S.Maurizio 83 con accesso da Via Merano (tel. 0471 918492, www.moosbauer.com, info@moosbauer.com).

A Merano Goldy accoglie i bimbi nel Kurhaus, il palazzo in stile liberty simbolo della città: con un team di animatori imparano a fare i biscotti e a realizzare decorazioni natalizie. Le attività sono divise per gruppi d’età, dai tre ai sei anni e fino agli undici e alcune coinvolgono anche i genitori. Per scoprire i mercatini e le tradizioni natalizie c’è un gioco interattivo con lo smartphone, una caccia al tesoro tecnologica che prende il via il 1° dicembre e si conclude il 6 gennaio. Vale la pena gironzolare tra gli chalet impilati sulla Passeggiata Lungo Passirio e raggiungere Piazza della Rena, incorniciata dal castello e da un elegante palazzo dell’Ottocento, che ospita un villaggio natalizio d’altri tempi. In Piazza Terme, al di là del fiume, sono allestiti la pista di ghiaccio e la giostra dei cavalli. Per riscaldarsi dal freddo consigliamo una sosta nelle Kugln Terme, le grandi palle di Natale rivestite in legno dove si possono gustare i piatti tipici (Azienda di Soggiorno, tel. 0473 272000, www.mercatini.merano.eu, www.merano.eu). Parcheggio gratuito senza servizi in via Bersaglio, adiacente al campo sportivo Combi; in alternativa c’è il Camping Merano in via Piave 44, aperto in inverno fino al 7 gennaio (tel. 0473 272000, info@merano.eu).

Fonte: https://www.pleinair.it

Link: https://www.pleinair.it/circo-smartphone-e-panpepato/